top of page

๐—–๐—ข๐— ๐—˜ ๐—–๐—ข๐—ฆ๐—ง๐—ฅ๐—จ๐—œ๐—ฅ๐—˜ ๐—จ๐—ก๐—” ๐—–๐—Ÿ๐—œ๐— ๐—”๐—ง๐—œ๐—–๐—”

Aspetta... nel mio blog รจ presente un articolo dal titolo "Sono l'anticlimatico" ed ora ti parlo di curva climatica?


Si certo.


Non puoi scapparci, che gli edifici bene o male risentano della temperatura esterna รจ un fatto noto, che ne risentano non proprio come ci dicono alcune norme un po' meno.


Ma veniamo a noi.


Quante ne leggo sui gruppi FB, forum e social.


Tutti a voler far funzionare, giustamente, al meglio la propria o altrui pompa di calore.


La pompa di calore รจ infatti una "brutta bestia", inutile girarci intorno.


Se riesci ad ottimizzarla avrai un gran risparmio anche in assenza di FV, ma se รจ progettata male, installata peggio, regolata da cani e gestita da porci... ecco ti troverai casa (ufficio, negozio, ...) freddo e con bollette doppie rispetto alla tanta odiata caldaietta.


E sia chiaro, sono un fan sfegatato delle pompe di calore, tanto รจ che ogni volta che devo progettare una rete gas o una canna fumaria sbuffo... faccio fatica a ricordare tutte le norme ed a progettare.


Torniamo alla climatica.


Mi chiama un collega chiedendomi una consulenza per ottimizzare l'impianto progettato. Si tratta di una pompa di calore su edificio riqualificato in cui erano presenti i radiatori, che quindi ora risultano tali da poter funzionare a temperature ridotte.


Come impostare la climatica?

Quale "curva" scegliere?

E basta solo quello?


Non basta la "curva", devi delimitare le temperature massime e minime di funzionamento.


La temperatura minima la imposti qualche grado in piรน rispetto alla potenza minima della pompa di calore in funzione della potenza resa da tutti i corpi scaldati.


La temperature massima รจ quella che fa riferimento alla potenza massima di progetto, calcolata con metodo dinamico, del fabbricato in funzione della potenza resa da tutti i corpi scaldati.


La "curva" la scegli poi unendo in due puntini :)


Sono stato un po' criptico, ma se sei un po' "sgamato" hai capito perfettamente come fare.


Questo e molto altro lo insegno nei miei per_corsi, ed in particolare in quello di termotecnica il cui programma lo trovi qui.


Una manna dal cielo per chi vuole approfondire e progettare in autonomia gli impianti termici residenziali ed assimilabili, unendo conoscenza (nozioni), competenza (unione delle conoscenze), esperienza (trasmessa da me), strumenti di calcolo per ogni situazione.


A gennaio 2024 torna una nuova sessione del per_corso di termotecnica, se sei veloce puoi salire a bordo come hanno fatto piรน di 500 colleghi di cui trovi le recensioni qui.


Contattami per uno speciale sconto del 10%



189 visualizzazioni0 commenti
bottom of page