top of page
  • Paolo Savoia

๐—ฆ๐—ข๐—ฉ๐—ฅ๐—”๐——๐—œ๐— ๐—˜๐—ก๐—ฆ๐—œ๐—ข๐—ก๐—”๐—ฅ๐—˜ ๐—Ÿ๐—˜ ๐—ฃ๐—ข๐— ๐—ฃ๐—˜ ๐——๐—œ ๐—–๐—”๐—Ÿ๐—ข๐—ฅ๐—˜ ๐—˜' ๐—ฆ๐—•๐—”๐—š๐—Ÿ๐—œ๐—”๐—ง๐—ข

Aggiornamento: 25 set

๐—”๐—ป๐—ฐ๐—ต๐—ฒ ๐˜€๐—ฒ ๐—น๐—ผ ๐—ณ๐—ฎ๐—ถ ๐—ฝ๐—ฒ๐—ฟ ๐—ฎ๐˜‚๐—บ๐—ฒ๐—ป๐˜๐—ฎ๐—ฟ๐—ฒ ๐—ฝ๐—ฒ๐—ฟ ๐˜€๐—ฝ๐—ฒ๐—ป๐—ฑ๐—ฒ๐—ฟ๐—ฒ ๐Ÿฌ ๐—ฐ๐—ผ๐—ป ๐—ถ๐—น ๐—ฆ๐—•

E' tutto un gran parlare, sui gruppi facebook di facile accesso per gli utenti finali, di pendolamenti delle pompe di calore.


Io scrivo di questo tema da almeno 4 anni e sul mio libro ne tratto in maniera approfondita con il caso studio dell'Appendice 1, con tanto di monitoraggi della situazione, comprensione del problema, risoluzione ed ottimizzazione.


In epoca SuperBonus trovi pompe di calore esagerate di taglia, forse per mancanza di conoscenza / competenza specifica da parte dei professionisti (installatori, termotecnici, venditori) ma forse anche per rispettare la volontร / necessitร  degli utenti finali di non spendere nulla per gli interventi in superbonus, che paga (passate la semplificazione) 1560โ‚ฌ/kWt della pompa di calore. Piรน รจ grande, piรน รจ facile rientrare nella congruitร .


Brutta cosa il pendolamento. La pompa di calore pendola perde di efficienza, avendo assorbimenti che definisco parassiti, perchรฉ non utili a cedere il calore ai terminali.


I cicli di on/off di una pompa di calore stressano il compressore che non รจ progettato per fare infiniti cicli di on/off, nemmeno per i compressori inverter. Sono progettati per 60-100 mila cicli circa.


Le pompe di calore pendolano perchรฉ non riescono a cedere energia (lasciate perdere il contenuto di acqua o meglio di energia disponibile, quella serve per gli sbrinamenti).

Il ๐˜€๐—ฒ๐—ด๐—ฟ๐—ฒ๐˜๐—ผ per farla pendolare meno รจ sceglierla la piรน piccola possibile e far lavorare i terminali in maniera tale da cedere energia ed รจ il contrario del farla funzionare alla minor temperatura possibile di mandata. Questo ottimizza il COP.


E' quindi una questione di strategia e sinergia tra ottimizzazione di funzionamento meccanico e rendimento energetico.


Questi trucchi del mestiere sono noti a pochi e nei corsi che si seguono non vengono mai spiegati.

Per "scoprirli", oltre allo studio approfondito, รจ necessario fare esperienza di monitoraggio real time (e non one spot).


Se vuoi imparare a progettare con cura gli impianti in pompa di calore, tenendo conto di TUTTI i dettagli e gli accorgimenti per farli funzionare al meglio, ho realizzato un corso seguito nelle scorse stagioni da piรน di 450, che ti spiega tutto quanto. Ti fornisce le conoscenze per acquisire le competenze necessarie anche per evitare futuri contenziosi.


Il nuovo corso sarร  ampliato con nuovi approfondimenti ma soprattutto con un applicativo molto piรน completo e "professionale".


Di chicche come quelle date in questo post non ne trovi in altri corsi, fidati, me lo riferiscono i corsisti.


Contattami per avere il codice sconto riservato ai contatti del blog.



435 visualizzazioni0 commenti
bottom of page