top of page
  • Paolo Savoia

๐‚๐Ž๐Œ๐„ ๐Ž๐“๐“๐ˆ๐Œ๐ˆ๐™๐™๐€๐‘๐„ ๐‹๐„ ๐๐Ž๐Œ๐๐„ ๐ƒ๐ˆ ๐‚๐€๐‹๐Ž๐‘๐„ ๐„๐ƒ ๐…๐Ž๐“๐Ž๐•๐Ž๐‹๐“๐€๐ˆ๐‚๐Ž

Aggiornamento: 1 set

๐‚๐Ž๐Œ๐„ ๐Ž๐“๐“๐ˆ๐Œ๐ˆ๐™๐™๐€๐‘๐„ ๐‹๐„ ๐๐Ž๐Œ๐๐„ ๐ƒ๐ˆ ๐‚๐€๐‹๐Ž๐‘๐„ (๐„๐ƒ ๐ˆ๐‹ ๐…๐Ž๐“๐Ž๐•๐Ž๐‹๐“๐€๐ˆ๐‚๐Ž) ๐‚๐Ž๐ ๐‹'๐ˆ๐๐•๐Ž๐‹๐”๐‚๐‘๐Ž


Era il 2012 se non erro quando mi chiamarono per un problema su un mio impianto. La pompa di calore di giorno durante l'estate non faceva acqua calda sanitaria.


Salito sulla copertura piano constatai la guaina ardesiata nera come il catrame ed una temperature dell'aria ben piรน alta di quella dell'aria a livello del suolo.


Non erano state rispettate due prescrizioni che avevo dato.

La prima quella di remotare la sonda esterna che in quella unitร  era possibile. La sonda della macchina, sotto il carter, segnava temperature non corrette.

La seconda era la mancata stesura di uno strato di ghiaia bianca sulla copertura.

Il bianco dovrebbe ricordare i trulli o le coperture e le pareti delle abitazioni storiche del sud Italia.

Bianche perchรจ hanno meno assorbimento solare.


Con il tempo ho conosciuto prodotti specifici, tipo le guaine riflettenti (il riflettente che mi piace e non le "storielle" dei 20 cm di lana di roccia).


La guaina riflettenti hanno due caratteristiche, una alta riflessione solare che limita l'assorbimento dell'infrarosso (e quindi si scaldano meno) e una alta emissivitร  che permette al tetto di cedere il calore verso l'esterno, solitamente quando non irradiato dal sole (nuvolo, ombra, notte), raffreddandosi.


Oggi si parla di SRI (indice di rifrazione solare) per avere una informazione tecnica univoca e per un buon prodotto da tetto, l'SRI dovrebbe essere maggiore di 105.


Nella foto si vedono 6 pompe di calore che aspiravano aria a +3-4ยฐC rispetto la temperatura esterna a livello terreno nonostante fosse pomeriggio inoltrato.


Non male direi!


Certo che una protezione architettonica all'irraggiamento diretto sarebbe un importante aspetto da mettere in campo, ma non รจ sempre possibile.


Anche il fotovoltaico ne guadagna un sacco dalle guaine con alto SRI. Secondo alcune informazioni il pannello quando supera la temperatura di 25ยฐC (test) di 10ยฐC perde il 5% in produzione. Mantenere quindi l'aria al di sotto del pannello a temperatura < 40ยฐC come in questo caso aiuta ad avere una produzione fotovoltaica elevata durante la stagione estiva. Ovviamente anche la ventilazione del pannello fa molto e mi piange il cuore vedendo applicazioni in cui i pannelli sono totalmente integrati senza un minimo di vera ventilazione (provare con generatore di fumo freddo per rendersi conto del mancato tiraggio).


La cassetta degli attrezzi piena di strumenti รจ la migliore strategia per il tanto blasonato "sistema edificio-impianto".


๐˜š๐˜ฆ ๐˜ด๐˜ฆ๐˜ช ๐˜ถ๐˜ฏ ๐˜ฑ๐˜ณ๐˜ฐ๐˜ง๐˜ฆ๐˜ด๐˜ด๐˜ช๐˜ฐ๐˜ฏ๐˜ช๐˜ด๐˜ต๐˜ข ๐˜ฆ ๐˜ค๐˜ฆ๐˜ณ๐˜ค๐˜ฉ๐˜ช ๐˜ค๐˜ฐ๐˜ฏ๐˜ด๐˜ถ๐˜ญ๐˜ฆ๐˜ฏ๐˜ป๐˜ข ๐˜ด๐˜ถ ๐˜ช๐˜ฏ๐˜ท๐˜ฐ๐˜ญ๐˜ถ๐˜ค๐˜ณ๐˜ฐ ๐˜ฆ๐˜ฅ ๐˜ช๐˜ฎ๐˜ฑ๐˜ช๐˜ข๐˜ฏ๐˜ต๐˜ช, ๐˜ค๐˜ฐ๐˜ฏ๐˜ต๐˜ข๐˜ต๐˜ต๐˜ข๐˜ฎ๐˜ช ๐˜ฆ ๐˜ท๐˜ฆ๐˜ฅ๐˜ช๐˜ข๐˜ฎ๐˜ฐ ๐˜ด๐˜ฆ ๐˜ต๐˜ช ๐˜ฑ๐˜ฐ๐˜ด๐˜ด๐˜ฐ ๐˜ข๐˜ช๐˜ถ๐˜ต๐˜ข๐˜ณ๐˜ฆ!




70 visualizzazioni0 commenti
bottom of page