• Paolo Savoia

👀 L'IMPORTANZA DI non SAPER PROGETTARE AD OCCHIO 👀

👉 Progettare è pensare prima di fare.


🎲 Quante volte si posiziona e/o si installa ad occhio un impianto fotovoltaico?


💵 Certo, se siamo sulla falda del tetto più alto è semplice, ma se come in questo caso siamo sulla falda di un edificio più basso degli edifici circostanti? In quale porzione della falda va posizionato l'impianto fotovoltaico?


👉 Non progetto impianti elettrici, ma cerco di fare del mio meglio per ottimizzare la produzione annua degli impianti fotovoltaici a servizio degli edifici in cui ho incarico della progettazione termotecnica.

Anche se il posizionamento dell'impianto FV è al di fuori dell'edificio in oggetto, va sempre modellato per capire quanto e come può essere ombreggiato dal contesto.


🎯 Sotto potete vedere l'immagine della simulazione oraria impostata per oggi a quest'ora e la realtà (mi spiace ma non ho un drone).


👉Una modellazione che non tiene in debita considerazione questi ombreggiamenti può dar luogo a diverse sorprese.

Modellazioni orarie permettono invece di capire se e quanto inserire eventualmente ottimizzatori, che non sono sempre necessari e non solo.


👉 Rimaniamo in attesa di avere una norma EN dinamica oraria per il calcolo della producibilità per ottenere dati "ufficiali" di tipo orario in tutti i normali progetti, senza ricorrere a modellazioni dinamiche con software più evoluti ma che comportano uno sforzo economico e di tempo maggiore e difficilmente si implementano anche per le piccole taglie.


PS: nel modello, quella falda colorata di blu è il solo impianto FV. Questo per avere un maggior livello di dettaglio di calcolo.




173 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti