top of page

๐——๐—” ๐—–๐—ข๐—ก๐—ฆ๐—จ๐—Ÿ๐—˜๐—ก๐—ง๐—˜ ๐—˜๐—ก๐—˜๐—ฅ๐—š๐—˜๐—ง๐—œ๐—–๐—ข ๐—” ๐—ง๐—˜๐—ฅ๐— ๐—ข๐—ง๐—˜๐—–๐—ก๐—œ๐—–๐—ข?

"๐—•๐—ฎ๐˜€๐˜๐—ฎ ๐—ฝ๐—ผ๐—ฐ๐—ผ ๐—ฐ๐—ต๐—ฒ ๐—ฐ๐—ฒ ๐˜ƒ๐—ผ!"


Innanzitutto attenzione. Io nasco #geometra, cresco #ingegnere civile, mi appassiono all'efficienza energetica lato involucro e successivamente mi "specializzo" in #termotecnica (oltre ad #acustica, #PND, etc).


Quindi se parlo di "consulente energetico" so bene di cosa parlo.

Lo ero.

Lo sono.


Ma quel che vedo sempre piรน spesso รจ il consulente energetico che si limita ad inserire dati impiantistici nei programmi di calcolo. Stop. Non si va oltre.


Magari, magari, ha anche capito come si dimensiona la "giusta" taglia della pompa di calore, ma quando deve provare a sceglierla a catalogo suda solo allo scegliere il "marchio".


Per non parlare dell'acqua calda #sanitaria, degli #inerziali, dei 20-30 componenti di impianti che devi conoscere. No, qui il consulente energetico si ferma. Non ha #conoscenza (nozioni) e #competenza (unire le nozioni).


E via allora a parlare di impianti senza progettare "un tubo", nel vero senso della parola.

Ma se non progetti e non ci metti il naso in #cantiere, non conosci.


E nascono cosรฌ i famosi progetti "stampino" dove ci si affida al commerciale piรน simpatico o che offre il miglior servizio e si usa sempre e solo quella soluzione, che il commerciale ti prepara anche a livello grafico, di #capitolato etc.


E quando poi arrivano i #problemi di funzionamento (e arrivano per tutti), mancata ottimizzazione, mancato #riscaldamento e #raffrescamento o acqua calda, alti costi, cosa fa il consulente energetico?


Perchรจ non pensi di diventare #autonomo nel progettare, bene, gli #impianti termici degli edifici #residenziali e similari, attraverso un corso realizzato da un professionista (non un accademico) per professionisti?

Un per-corso da almeno 32 ore, con 30 fogli di calcolo, almeno 12 casi studio analizzati, dal dimensionamento del generatore ai terminali, agli scambiatori, al monitoraggio e rapporti ispettivi, svincolandoti dalle logiche del mercato o dalle mode del momento?


Perchรจ non mettere quegli scrupoli che usi nell'involucro anche sugli impianti, proponendo le "giuste" soluzioni al tuo cliente?


Dal particolare (valvole) al generale (impianti) conoscendo tutto, ma proprio tutto, compresi i segreti del mestiere.

Segreti che alla fine non sono altro che la risoluzione a tutti i problemi che si sono affrontati nel tempo... che ormai ho imparato a chiamare esperienza.


La scorsa edizione del corso ha visto la presenza di 450 partecipanti, tutti davvero soddisfatti dell'investimento (e non della spesa).

Questa edizione รจ "addirittura" migliorata ed ampliata e propone un applicativo unico di calcolo e nuovi approfondimenti .


Per info contattami, ho un codice sconto per i miei contatti "social" e non solo.

Il corso parte a metร  ottobre, tutti i lunedรฌ pomeriggio per 4 ore (almeno) e saranno disponibili 32 CF per tutti gli ordini e collegi e le lezioni registrate.




127 visualizzazioni0 commenti

Comentarios


bottom of page